Kilimanjaro Trekking: le nostre scalate organizzate sul monte

Trekking Kilimanjaro

Sei pronto a scalare il Kilimangiaro? Noi di Safari Avventura abbiamo previsto tre tour che ti porteranno fino in cima al Monte Kilimanjaro, ben 5895 m di altezza, in un trekking davvero emozionante che ti lascerà incantato per la bellezza dei luoghi che vedrai.

Ogni anno sono migliaia i turisti e gli escursionisti che vengono da tutto il mondo per raggiungere la vetta più alta della Tanzania e dell’intero continente Africano. La scalata, per quanto impegnativa, è aperta a tutti e non serve essere dei professionisti, basta essere abituati a camminare, in buona salute e allenati: al resto penserà il nostro staff, che ti accompagnerà per farti godere delle meraviglie naturali che ti circonderanno in questo viaggio unico!
Che aspetti a partire?

I nostri tour sul Kilimangiaro

Per te abbiamo realizzato tre diversi itinerari  per la salita al Kilimangiaro. Scegli quello più adatto a te, in base ai giorni di viaggio, alla via di partenza e al prezzo, o chiedine uno personalizzato!

Trekking Marangu Gate

Trekking Marangu Route

Questo primo tour prevede di salire in cima al Kilimanjaro partendo dalla via Marangu. Questa è l’alternativa più semplice e adatta a chi ha meno dimestichezza con escursioni e trekking.  Dal Marangu Gate (1.869 m) raggiungerai Mandara Hut, attraversando la foresta pluviale. Questa è inoltre l’unica via dove potrai alloggiare in rifugi, invece che nelle tende. Si procederà poi alla volta di Horombo Hut, superando i due vulcani Kibo e Mawenzi. Da Kibo Hut partirai verso la cima del monte, Uhuru Peak (5.895m) da dove inizierà poi a discendere. Un viaggio di 7 giorni che non dimenticherai facilmente.

Trekking Machame Route

Trekking Machame Route

La seconda escursione che abbiamo programmato è quella della Via Machame, il trekking più difficile e impegnativo ma anche quello più spettacolare. Nessun tour del Kilimangiaro ti permetterà di vedere i magici paesaggi, le brughiere, i panorami naturali e l’Altopiano dello Shira come farà la Machame Route. La salita partità da Machame Gate fino a raggiungere Machame Camp, per poi salire fino a Shira Camp. Da lì comincerà una camminata in un paesaggio semi-desertico attorno a Lava Tower fino a salire a Barranco Camp e poi, ancora più in alto, a Barafu Camp. Da lì potrai finalmente salire a Uhuru Peak e poi iniziare la discesa. Diversamente dagli altri tour, nella Machame Route dormirai in tenda. Ma fidati: ne vale la pena!

Safari Tanzania trekking Kilimangjaro

Trekking + Safari

Il terzo viaggio che ti proponiamo è un qualcosa di unico nel suo genere, un tour che unisce la spettacolare emozione del trekking sul Kilimangiaro ai panorami mozzafiato dei safari in Tanzania. Questa terza via prevede infatti ben sette giorni di trekking Via Marangu più altri cinque giorni di safari durante i quali avrai modo di visitare il Cratere di Ngorongoro, il Parco del Serengeti e il Parco del Tarangire. Se vuoi vivere la Tanzania a 360° e non perderti nulla di questo magico territorio, soprattutto la sua ricchissima fauna, questo terzo tour è quello che fa per te. Ti aspetta un viaggio indimenticabile!

Dettagli sul trekking

Abbigliamento da portare:

  • Scarpe da trekking di buona qualità impermeabili, con un buon supporto alla caviglia, confortevoli e calde.
  • Scarpe da campo: un paio di scarpe da ginnastica o sandali è l’ideale per la sera al campo e presso l’hotel ad Arusha.
  • Calzini termici (3-4 paia di calzini sono normalmente sufficienti, di cui meglio se uno molto caldo).
  • Ghette.
  • Biancheria intima termica: (2-3 set).
  • Pantaloni in pile: perfetti per camminare nelle giornate molto fredde e anche per dormire quando fa freddo.
  • Pantaloni in cotone da camminata 1 o 2 paia (No jeans).
  • Pantaloncini corti (2 paia).
  • Giubbotto impermeabile antivento (Gore-Tex o altro tessuto traspirante).
  • Pantaloni impermeabili (Gore-Tex o altri tessuti traspiranti).
  • Magliette da trekking a maniche lunghe.
  • T-shirt.
  • maglie in micro-pile: 2.
  • maglie in pile spesso: 1, 2.
  • Cappello per il sole e occhiali da sole / da neve, con elastico.
  • Cappello caldo o passamontagna.
  • Guanti da montagna (un paio più sottile e un paio molto caldo).
  • Mantella impermeabile, che copra anche lo zaino.
  • Piumino (disponibile per il noleggio ad Arusha).
  • Asciugamano.
  • Kit da bagno (spazzolino da denti, dentifricio, sapone, carta igienica, salviette umidificate senza alcool,ecc).
  • Crema solare protezione totale.
  • Sacche impermeabili protettive per fotocamera, soldi, binocolo, ecc.
  • Medicinali ( per mal di testa – per mal d’altitudine – per diarrea – per nausea), spray per i dolori muscolari e gli strappi, cerotti, disinfettante, collirio oculare, medicinali per il raffreddore / per la febbre e repellente per insetti).

Prezzi della scalata del Kilimangiaro:

IL PREZZO INCLUDE:

  • Transfer da/per l’aeroporto;
  • Transfer dall’hotel in città all’entrata del parco e ritorno;
  • Pernottamento in lodge (in città) e in campeggio, durante il trekking (7 notti);
  • Ingresso ed attività nel Parco del Kilimanjaro;
  • Guida professionale parlante italiano ed equipaggio di supporto per allestire i campi e preparare i pasti;
  • Pensione completa, con tre pasti al giorno durante il trekking, inclusa acqua e bibite analcoliche;
  • Assicurazione Sanitaria AMREF Flying Doctors.

IL PREZZO NON INCLUDE:

  • Voli aerei;
  • Visto d’ingresso per la Tanzania (50 USD a persona);
  • Sacchi a pelo e altri attrezzi da trekking privati;
  • Mance alle guide ed extra;
  • Tutto quanto non specificato in “Il prezzo include”.

Bagaglio:

Zainetto giornaliero: durante la salita, porterai uno zaino con te per trasportare tutto ciò che ti necessita durante il giorno. Consigliamo uno zainetto con capienza di 20 – 40 litri, comodo e con cintura. Il contenuto dello zaino deve includere 2-4L di acqua, snack, pranzo, vestiti di ricambio necessari durante il giorno, impermeabile, cappello, guanti, occhiali da sole, passaporto, denaro e la fotocamera.

Borsa: la tua borsa con le attrezzature verrà trasportata dai portatori e non avrai accesso ad esso durante gli spostamenti da un campo ad un altro (ma solo durante la permanenza nei campi). Devono essere borsoni o zaini morbidi (vietati quelli rigidi) con capienza di 70 – 90 litri ed un peso max 15 kg. Saranno inseriti in custodie impermeabili durante la salita.

Bagagli extra non richiesti durante la salita possono essere depositati presso il nostro ufficio ad Arusha.

Attrezzature da portare:

  • Lucchetto per il bagaglio;
  • Sacco a pelo adatto alle basse temperature – I sacchi a pelo in piuma sono generalmente i migliori perché sono più leggeri e occupano meno spazio, ma anche i sacchi sintetici vanno bene. I sacchi a pelo sono disponibili per il noleggio ad Arusha;
  • Bottiglia d’acqua e / o borraccia + compresse / sistema di purificazione;
  • Torcia frontale + torcia a mano (incluse lampadina e batterie di ricambio);
  • Libri / Guide / Mappe, carta e penne. (opzionale);
  • Coltellino tascabile / coltellino svizzero (opzionale);
  • Fotocamera: con batterie e memory cards (opzionale);
  • Custodia impermeabile per le borse;
  • Bastoni da trekking o racchette da sci. Prenderne una coppia sarebbe la scelta migliore, ma molti walkers iniziano con uno solo;
  • Binocolo (opzionale);
  • Barrette energetiche e snack: 2 al giorno.

Consigli per i capi d’abbigliamento:

Vestizione a strati: la temperatura varierà considerevolmente in base all’altitudine e all’ora del giorno. Il sistema di vestirsi a strati funziona meglio per far fronte alle variazioni di temperatura in quanto è possibile aggiungere o rimuovere strati in modo rapido e semplice in base alle esigenze e stare comodi. Alle quote più basse e durante il giorno normalmente fa caldo ma la temperatura scende rapidamente di notte e può raggiungere i -20 ° C in quota.

Il sistema a strati è costituito da:

  • Strato di base: biancheria intima termica.
  • Strato intermedio: uno strato intermedio caldo, costituito da pile o materiali simili.
  • Strato esterno: giacca e pantaloni traspiranti impermeabili e antivento, tipo Gore-Tex o similari.
  • Strato extra caldo: Un piumino da usare di notte è essenziale e potresti anche indossarlo per il trekking mattutino quando c’è molto freddo.

Accessori: guanti, cappelli, passamontagna, ecc. che puoi indossare e togliere rapidamente per regolare la temperatura.

Chiedi un preventivo per la scalata del Kilimangiaro

Compila il form che trovi qui sotto per sapere i prezzi dei trekking sul Monte Kilimangiaro e farti realizzare un preventivo personalizzato per la tua esperienza di viaggio!




Italiano